Programma di Canto

Tecniche di respirazione

  •  Respirazione costo-diaframmatica: Esercizi di respirazione per imparare la corretta inspirazione e potenziarne le capacità. Conoscenza delle zone corporee interessate
  •  Esercizi di rilassamento dei muscoli facciali e della lingua per rendere indipendenti i vari organi impegnati nell’emissione del suono.

Emissione e potenziamento vocale

  • Il sostegno della voce- Esercizi di respirazione per percepire e allenare i muscoli del sostegno

Articolazione del suono e fraseggio

  • Esercizi di dizione per una maggiore agilità nel fraseggio.
  • Vocalizzi ,e scale a bocca chiusa e bocca aperta per la corretta percezione del suono costretto e retratto e dell’appoggio della voce sul fiato con la conseguente liberazione totale della costrizione della gola e il controllo della colonna d’aria.

Risonanze e appoggio in maschera

  • Gli attacchi: il collegamento del respiro al suono, come bisogna pensarlo, dove bisogna posizionarlo.
  • Esercizi vocali. Tecnica vocale di base per lo sviluppo della voce e dell’agilità

Teoria: i registri della voce, il cambio di registro, la voce di petto e la voce di testa.

  • Esercizi vocali per la percezione della voce di petto e di testa e per la gestione corretta del passaggio.

Interpretazione

  • Guida all’ascolto e studio delle canzoni anche sotto l’aspetto interpretativo per sviluppare una originale personalità artistica.

Di solito alle allieve faccio sempre esercitare su brani maschili e viceversa p’er evitare di incombere nel problema piu’ comune che è l’imitazione, che a mio avviso,  “annoia” e depersonalizza ogni  potenziale cantante.

 

LIBRI UTILIZZATI DURANTE IL PERCORSO

Antonio Juvarra: “Il canto e le sue tecniche”, ed. Ricordi